Smart materials e nanotecnologie: esempi di uso

Quali sono le principali applicazioni dei materiali intelligenti per i trattamenti superficiali?


Le nanotecnologie hanno l’ambizione di realizzare oggetti modificando la loro struttura fondamentale su scala microscopica, piuttosto che mediante la lavorazione del materiale in scala macroscopica, come avviene solitamente nei processi di fabbricazione convenzionali. Le applicazioni scientifiche ed industriali delle nanotecnologie sono le più diverse e vanno dai materiali all’elettronica, dalla medicina e biologia all’ambiente ed energia, dalla chimica alla meccanica, all’aeronautico e all’automotive. Il loro ruolo diventa fondamentale per la messa a punto di processi, componenti, dispositivi e sistemi innovativi caratterizzati da un incremento delle performance e dall’introduzione di nuove funzionalità con una riduzione delle dimensioni.

Questo contenuto è disponibile integralmente solo agli utenti registrati.
Registrati oppure effettua il login per consultare l'articolo.
Comments are closed.